*
Home arrow Italiano
LA LUNGA MARCIA 2 – UNA MARCIA SPIRITUALE PER LA SOPRAVVIVENZA, DA ALCATRAZ A WASHINGTON D.C.
SAN FRANCISCO, CA – A partire dall’ 11 Febbraio 2008, i partecipanti alla “Longest Walk 2” (la lunga marcia) intraprenderanno un viaggio lungo cinque mesi che li portera’ da San Francisco a Washington, D.C. dove e’ previsto giungano l’11 Luglio 2008. Questo evento si svolge in occasione del trentesimo anniversario della “Longerst Walk” originale, compiuta nell’ anno 1978 e che ha portato a storici cambiamenti per la popolazione dei Nativi Americani. Centinaia di communita’ parteciperanno alla “Longest Walk” del 2008 per sensibilizzare l’opinione pubblica su problemi ambientali, per proteggere i Sacri Luoghi e per risanare la Madre Terra.

La “Longest Walk” del 1978 era nata in risposta ad una proposta di legge presentata al Congresso il cui obiettivo era abrogare i Trattati con i Nativi Americani, stipulati in difesa della sovranita’ territoriale dei nativi americani. L’iniziativa riusci’ a precludere il passaggio della proposta di legge, ed a promuovere, nei mesi successivi, l’approvazione dell’Atto per la Liberta’ Religiosa dei Nativi Americani (American Indian Religious Freedom Act o AIRFA, 1978). Grazie a questo documento le popolazioni indigene americane hanno acquisito il diritto alla Liberta’ Religiosa, un diritto fondamentale, costituzionalmente garantito a tutti gli americani.

“Nel 1978, le nostre comunita’ affrontavano molti problemi, tra cui mancanza di diritti religiosi e la criminalizzazione dei membri delle nostre comunita’ che si battevano per la sopravvivenza della nostra cultura. Questo e’ il motivo per cui fu necessario intraprendere una iniziativa come la “Longest Walk”. Come comunita’ indigena negli Stati Uniti, la nostra sopravvivenza culturale e’ intimamente collegata al territorio, ed e’ tuttora a rischio. Questo e’ il motivo per cui dobbiamo nuovamente marciare” afferma Jimbo Simmons del Consiglio Internazione per i Trattati Indiani (International Indian Treaty Council).

La “Longest Walk” rappresenta uno sforzo a livello nazionale per evidenziare la disarmonia ambientale che oggi caratterizza la nostra Madre Terra. E’ un evento inteso a dirigire l’attenzione verso la salute e il benessere della Nostra Madre Terra, della nostra gente, delle nostre communita’, e teso a proteggere e preservare i Sacri Luoghi.

Il messaggio della “Longest Walk” originale viene riproposto: “ La ‘Longest Walk’ e’ una marcia spirituale indiana, una marcia storica; ed e’ una marcia tesa a sensibilizzare gli americani e la popolazione mondiale verso i problemi delle comunita’ Native Americane”.

Dennis J. Banks, co-fondatore del Movimento degli Indiani d’America (American Indian Movement) afferma:”Dall’isola di Alcatraz a Washington, D.C., attraverso le stagioni, noi cammineremo; nulla ci impedira’ di completare la nostra missione: Ogni forma di Vita e’ Sacra. Proteggiamo la MadreTerra”

La nostra marcia rappresenta un impegno continuo per la protezione dei Luoghi Sacri, per la tutela della nostra cultura, e per sensibilizzare verso l’ambiente. Camminiamo per promuovere un cambiamento positivo nel mondo. Invitiamo sia coloro che parteciparono alla marcia del 1978 che le nuove generazioni ad unirsi a noi in questa nuova iniziativa.

La “Longest Walk 2” seguira’ due diversi percorsi. Il percorso Nord seguira’ il tragitto originale del 1978 attraverso 11 Stati, coprendo una distanza di 3.600 miglia. Il percorso Sud seguira’ il tragitto della “Sacred Run” (la corsa sacra) del 2006 attarverso 13 stati, coprendo una distanza di 4.400 miglia. Ambedue i percorsi toccheranno Luoghi Sacri e sensibilizzeranno la popolazione locale e globale verso la protezione e la tutela di tali Luoghi, e della Madre Terra. Il percorso Sud lancera’ inoltre la Campagna per la Pulizia della Madre Terra: i partecipanti alla “Longest Walk” lungo il percorso Sud lavoreranno insieme per ripulire le autostrade e le strade del paese dai rifiuti che troveranno sul loro cammino.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito: www.longestwalk.org

Contribuisci alla causa

Aiutaci a trovare sponsors per i nostri marciatori unendoti al nostro Pledge Drive. Portare avanti questo evento storico richiede piu’di $10 al giorno per ogni marciatore. Se vuoi sponsorizzare un marciatore clicca sull’immagine a destra: puoi anche scaricare il modo per la sponsorizzazione ed aiutarci ad ottenere piu’ sponsor.

Puoi sponsorizzare un marciatore con l’ammontare che preferisci anche utilizzando la tua carta di credito, o acconto PayPal.

Se non ti senti sicuro a fare un versamento via internet, puoi anche mandarci un assegno tramite posta. L’assegno deve essre intestato a:

Community Futures Collective
c/o Marina Drummer
221 Idora Avenue
Vallejo, CA 94591-7318
Assicurati di scrivere "Longest Walk, Northern Route" nella causale.

 


© 2008 longestwalk.org
Free Joomla Templates